Difficoltà di espressione Adolescenti 12 - 18 anni

In questa fascia di età il Metodo Referenziale si offre come soluzione delle cefalee muscolo tensive e dei problemi di gestione del lessico, del parlato, della scrittura dei testi e della concettualizzazione attraverso il TFI (Trattamento Funzionale Integrato) e il Coaching Lessicale

Il Metodo Referenziale è in grado di rispondere a queste domande:

Perché mio figlio porta l'apparecchio da tempo senza risolvere?

L’unico modo per risolvere definitivamente un problema ortodontico è l’individuazione delle cause del problema, e questo richiede una collaborazione tra varie figure. Nella nostra esperienza abbiamo rilevato che nella maggioranza dei casi di ragazzi con ortodonzia fissa o mobile che avevano avuto le così dette “ricadute” non era stata fatta una valutazione delle strutture funzionali del cavo orale quali la lingua. La lingua esprime all’interno della bocca forze enormi in grado di spostare e conformare sia gli elementi dentari che il palato duro e molle. La collaborazione quindi tra Logopedisti e Ortodontisti è necessaria e questo è sempre stato un punto di forza del Metodo Referenziale per sua natura richiede una stretta collaborazione tra specialisti e tra le varie discipline che si occupano del linguaggio e delle funzioni del cavo orale. Un percorso con il Metodo Referenziale garantisce l’esclusione delle recidive!

Perché mio figlio, pur avendo studiato e capito non sa esprimere i concetti?

L’organizzazione del parlato presuppone una sana crescita del linguaggio e conseguentemente un normale sviluppo del lessico (il nostro vocabolario personale). Questo accade dai due anni di vita in poi. Già prima di imparare a leggere e scrivere le strutture lessicali sono complete in quanto, l’organizzazione del lessico organizza l’apprendimento implicito della grammatica e delle regole della letto scrittura di parole, frasi e testi in tutte le forme che la cognizione ci consente. Per fare un riassunto ad esempio è necessaria la capacità di individuare i concetti essenziali del testo e questo, per scarsa competenza lessicale e scarso numero di parole a disposizione, può diventare molto difficile pur in presenza di una intelligenza brillante. Famosi filosofi del linguaggio e linguisti di tutte le epoche, molto prima delle neuroscienze e della psicologia cognitiva, avevano individuato in questi due fattori il problema della concettualizzazione e quindi della performance scolastica e/o professionale di molte persone pur, lo ripetiamo in presenza di una vivace intelligenza. Il Coach Lessicale offre il riequilibrio di queste due competenze (linguistico-lessicale e diminuzione del numero di parole disponibile nel proprio lessico) e i problemi di autostima che ne possono derivare. Il Coach Lessicale non è un Logopedista, ma un allenatore della competenza dell’uso della lingua italiana e delle proprie capacità lessicali individuali

Perché mio figlio non sa scrivere un tema?

Scrivere un tema o una relazione presuppone molte capacità cognitive, di attenzione selettiva (la famosa concentrazione) e di memoria. Ma non solo. La scrittura di un tema presuppone anche di poter vestire una idea e/o un concetto con le parole giuste, con le parole che possano esprimere in pieno quello che io voglio comunicare, sia esso un’emozione che un ricordo o il riassunto di un evento. In questo momento culturale la lingua italiana sta soffrendo per un utilizzo del parlato e della comunicazione veloce (sms, twitter e whatsapp) che non ha tempo per congiuntivi e frasi relative. Ma la didattica scolastica invece le insegna e richiede la loro conoscenza e questo divario tra l’utilizzo di una scrittura che imita il parlato e la scuola, comporta un fortissimo disagio nella popolazione scolastica delle scuole secondarie. Ricordiamo a tutti che solo la conoscenza della lingua e del lessico ci dà la possibilità di scegliere come e quanto esprimerci. Ma per tutta la nostra vita avremo bisogno di parlare, scrivere e comunicare quello che vogliamo, dall’esposizione di un prodotto finanziario alla dichiarazione d’amore…insomma il nostro essere umani necessita del linguaggio e potenziarlo e definirlo per ogni uso è l’obiettivo del Coaching Lessicale elaborato in anni di studio e di esperienza ma anche di studio e confronto tra linguisti e statistici del linguaggio 

Il Metodo Referenziale cura la causa insieme all’effetto

Vieni a trovarci nelle nostre sedi o punti Alint

Contattaci per un appuntamento la prima visita è gratuita

Via Veturia 45 – 00181 Roma

+39 3667866544

info@alint.it

Lascia un messaggio

Share This